STINCO

Lo stinco di maiale è un taglio ricavato dalle gambe posteriori (carne attorno alla tibia) dell’animale...

Prezzo € 4,50 /pezzo

Peso: 1 pezzo: 400-500 gr
DOSI: 1 pezzo: 1-2 persone

Il taglio

Lo stinco di maiale è un taglio ricavato dalle gambe posteriori (carne attorno alla tibia) dell’animale, caratteristico perché presenta carne ricca di collagene tra le fibre quindi molto morbida gelatinosa, ottima per una cottura lenta in umido o arrosto.

Valori nutrizionali
Energia 289kcal
Grassi 20g
Carboidrati 0g
Zuccheri 0g
Fibra 0g
Proteine 25g
Colesterolo 60mg
Sodio 69mg

Come lo
prepariamo noi

La ricetta

In una pentola far rosolare in modo da sigillare lo stinco in tutti i suoi lati con olio aglio rosmarino e spezie (salvia e alloro) per 5-10 minuti, sfumare con vino bianco (facoltativo) e quando è evaporato proseguire la cottura o in forno statico a 180° o in pentola allungando con acqua o birra (fino a ¾ dell’ altezza dell’ arrosto) senza il coperchio per permettere ai liquidi di evaporare pian piano fino a rimanere con il sugo della consistenza desiderata.
Cuocere per 1 ora e mezza - 2 ore a fiamma media rigirando la carne di tanto in tanto. Servire con patate cotte arrosto.

DIFFICOLTÀ: media
COTTURA: arrosto